img_6815

“Sharing is The essence of Social Media” The Digital Fashion Revolution

Uno dei fenomeni che ha destato l’attenzione di molte persone negli ultimi tempi, quello delle influencer, è stato preso in esame dalla mostra tenuta alla Triennale di Milano organizzata da Grazia in collaborazione con The Blonde Salad, di cui, sicuramente, se siete vere fashion addicted, non avrete fatto a meno!

Con la mia amica, nonché bravissima illustratrice e disegnatrice dello stesso disegno pubblicato qui sul mio blog, ho seguito con attenzione tutti gli step della mostra.
Con un breve sunto vi racconterò tutto ciò che ho visto, letto e sentito … insomma tutti i passaggi dell’esperienza provata!

 

 

Bill Cunningham, a cui poi si è ispirato il più famoso fashion blogger al mondo ovvero Scott Shumann con il suo blog The Sartorialist, ha dato origine allo street Style. Gli oggetti delle foto, durante le sfilate, non erano più le modelle ma le “semplici” persone che formavano il pubblico, il loro stile veniva immortalato da scatti sfuggenti da Cunningham.

img_6812
Carrie Bradshaw e Bridget Jones hanno precorso, scrivendo, la prima, della propria vita privata su un giornale di New York e, la seconda, su un diario personale, il fenomeno dei blog come diari personali dove i veri protagonisti siamo “Noi”!
Da qui deriva il nome della mostra “You”.
Diversi e molti sono i nomi di chi della moda, del fashion e del beauty ne ha fatto la propria vita aprendo proprie piattaforme online. Emergono:
Tavi Gevinson
Bryan Boy
Ari Seth Cohen
Gala Gonzales
Kristina Bazan
Caroline Issa
Anna dello Russo
Eleonora Carisi
Helena Bordon
Negin Mirsalehi.

 

 

L’evento termina con il passaggio nella Mirror Box, una stanza fatta interamente di specchi con al centro una telecamera che riprende le persone che decidono di fare un piccolo “sketch” ballando sotto i toni di una canzone che si combina bene con l’atmosfera.

img_6729

 

img_6815

Illustratrice: Federica Scarsato
Voto evento: 9 su 10!!!